Apparecchio Aerosol Beurer IH50

Apparecchio aerosol Beurer IH50

L’aerosol Breuer IH50 è un apparecchio per la nebulizzazione di medicinali (o altri prodotti) da inalare che si caratterizza per essere dotato di un’innovativa membrana oscillante ad ultrasuoni.

Aerosol – Nebulizzatore – Inalatore

Prima di descrivere l’aerosol Breuer IH50  è opportuno fare chiarezza sulla confusione che ruota attorno ai significati  di nebulizzatore, di inalatore e di aerosol.

Analizzamo in dettaglio a che cosa si riferiscono i termini aerosol-aerosolterapia, nebulizzatore-nebulizzazione, inalatore-inalazione.

L’enciclopedia Treccani definisce  aerosol quell’apparecchio costituito  da  un  

contenitore di vetro, di plastica, ma per lo più di metallo

atto a praticare  l’aerosolterapia che é

una tecnica terapeutica in cui i medicamenti, portati allo stato di aerosol da un adatto generatore, sono introdotti nell’organismo attraverso le vie respiratorie. […] Il farmaco, in virtù del grado di dispersione che è dell’ordine di pochi micron, supera gli ostacoli presenti nelle prime vie aeree e raggiunge la profondità degli alveoli polmonari, che gli forniscono, nel loro insieme, una superficie di assorbimento assai estesa

definisce nebulizzatore quell’

apparecchio che consente la dispersione di un liquido in un gas

nebulizzazione

l’operazione di nebulizzare sostanze liquide mediante un nebulizzatore [… ] come metodo curativo, per es. per introdurre sostanze medicamentose nelle vie respiratorie)

definisce  inalatore  quell’

apparecchio per la terapia inalatoria, dal quale la sostanza medicamentosa (generalmente liquida) fuoriesce dispersa in minutissime particelle per effetto dell’aspirazione creata da un getto d’aria (o di vapore) fatto passare tangenzialmente al beccuccio di un tubo capillare pescante, con l’altra estremità, nella sostanza stessa […]

definisce inalazione quella

tecnica di somministrazione o di assunzione di una sostanza medicamentosa per via respiratoria. Può essere attuata… mediante appositi apparecchi, detti inalatori, capaci di frammentare la preparazione medicamentosa in minutissime particelle (nebulizzazioni).

Spesso l’aerosol Breuer IH50 viene indicato come un’inalatore o nebulizzatore. Ma, di fatto, è la stessa cosa.

Come funziona l’apparecchio per aerosol Breuer IH50

apparecchio per Aerosol Breuer IH50

L’aerosol Breuer IH50 é  un apparecchio innovativo, in quanto nebulizza le sostanze che si vogliono assumere mediante delle oscillazioni meccaniche prodotte da un elemento piezoelettrico.

Rispetto ai classici apparecchi aerosol a pistone (quelli, per intenderci, con il motorino interno che fanno anche rumore) l’IH50 è un apparecchio più sofisticato ed in grado di produrre particelle estremamente piccole (di diametro inferiore ai 6 micrometri). In queste condizioni la sostanza che viene inalata può raggiungere le più fini diramazioni dell’albero bronchiale e gli alveoli polmonari.

Tecnologia mesh

L’inalatore IH50 utilizza una membrana oscillante per nebulizzare il medicinale. La membrana oscillante è parzialmente porosa e consente il passaggio delle particelle più piccole del medicinale non appena la membrana inizia a oscillare.

Utilizzo dell’ aeresol Breuer IH50

L’utilizzo dell’aerosol Breuer IH50 e facilissimo: affinché il farmaco possa penetrare fino nelle diramazioni bronchiali più fini, non serve far altro che inalare la soluzione nebulizzata inspirando lentamente ed in modo rilassato, e poi espirare normalmente.

L’assenza di parti meccaniche, la possibilità di funzionare sia con le batterie, sia con la corrente elettrica, fanno si che l’apparecchio per aerosol Breuer sia leggero, pratico, silenzioso fino al punto di non sapere se sta il funzionando se non dalla fuoriuscita del prodotto nebulizzato o dalle le luci blu che segnalano il suo funzionamento.

Questo apparecchio è indicato per essere utilizzato a casa e fuori casa. Rispetto a quello di un tradizionale aerolsol,  quello ottenuto col Breuer IH50 dovrebbe risultare più efficace (in virtù delle particelle più sottili)  e  più rapido.

In caso del suo utilizzo con le pile (incluse nella confezione), con un set di 4 pile AA LR6 dovreste essere in grado di utilizzare l’aerosol Breuer IH50 almeno per una settimana prima di doverle cambiare.

Avvertenze

L’inalazione dei farmaci deve avvenire soltanto dietro consiglio del medico o del farmacista.

Dopo la pulitura l’apparecchio è pronto per essere subito riutilizzato. La sua pulitura deve avere ad oggetto tutti gli accessori, incluso il nebulizzatore Mesh. Per la disinfezione delle superfici esterne dell’apparecchio può essere utilizzato uno dei tanti disinfettanti presenti in commercio.

Non sono assolutamente adatti all’inalazione gli oli essenziali di piante, i sciroppi per la tosse, le soluzioni per i gargarismi, gli oli per i massaggi o per il bagno turco.

Ciò in quanto la loro viscosità potrebbe compromettere il funzionamento dell’apparecchio Breuer (come del resto anche di quelli simili di altre marche) e di conseguenza  anche i risultati del trattamento che  si persegue con l’inalazione.

Ma anche perché, nel caso di ipersensibilità bronchiale, i farmaci con oli essenziali possono talvolta provocare anche un broncospasmo acuto, ovvero una improvvisa contrazione spasmodica dei bronchi con conseguente insufficienza respiratoria.

Caratteristiche tecniche dell’apparecchio

Apparecchio Aerosol Beurer IH50

Osservazioni  conclusive

L’aerosol Breuer IH50Apparecchio Aerosol Beurer IH50 è un prodotto che si rivelato all’altezza delle mie aspettative, la cui qualità si riflette in ogni dettaglio del prodotto: dalla cura delle cuciture della confezione, alla precisione costruttiva di ogni singola parte idraulica dell’apparecchio.

L’efficacia della nebulizzazione ottenuta con la tecnologia mesh è sembrata, a me personalmente, di gran lunga superiore a quella del classico aerosol a pistone. Questo aerosol è un’apparecchio molto silenzioso, compatto, facile da trasportare, facile da pulire: queste sono tutte caratteristiche che incidono sul suo prezzo.

Per chi  ha necessità di  utilizzarlo spesso (o, comunque, conta di tenerlo in casa per eventuali usi futuri) il suo costo viene ampiamente compensato dalla qualità intrinseca del prodotto e dalle sue eccellenti prestazioni.

Come  per tutti i dispositivi di questo tipo, l’aerosol Breuer IH50  è un dispositivo delicato, che, anche se facile da utilizzare e ben costruito, necessita di essere maneggiato con attenzione (soprattutto quando ha inserita la mascherina). Una volta disassemblato  si presenta compatto. Grazie alla comoda custodia in cui viene fornito è facilmente trasportabile.

Alternative

MACOM 217 Aerosol Wind ad Ultrasuoni

Un prodotto, simile in quanto a performance, ma venduto sotto un altro brand è l’apparecchio aerosol  MACOM 217 Aero Wind ad Ultrasuoni.

Quanto  a funzioni e ad utilizzo, i due prodotti  sono molto simili. Personalmente, io ho acquistato il Breuer perché allora, il MACOM 217 Aero Wind veniva era spedito entro 2-4 settimane dall’ordine, mentre l’aerosol Breuer  veniva subito spedito (e in tre giorni mi è stato recapitato a casa).