Alcol, più nocivo di quanto ci hanno detto fino ad ora

Da una recente relazione al Parlamento del ministro della salute,  è emerso che sempre più italiani fanno uno smodato uso di alcol fuori dai pasti, modalità di assunzione degli alcolici notoriamente dannosa per la salute.

Ma, una sola birra o un solo bicchiere di vino, bevuti occasionalmente, possono effettivamente avere degli effetti benefici in termini miglioramento dell’aspettativa di vita? Questo è quanto si è chiesto un gruppo di studiosi del Centro di ricerca per le dipendenze dell’Università di Victoria, Canada, andando a mettere in discussione gran parte di quanto la scienza ci aveva raccontato, ovvero che un uso moderato di alcol fa bene alla salute.

Dopo aver analizzato ottantasette precedenti studi, realizzati da organismi indipendenti, la maggior parte dei quali si concludeva con una nota positiva a favore del consumo moderato di alcol,  hanno rilevato l’esistenza di una lacuna procedurale comune. I ricercatori hanno infatti rilevato che, nella maggior parte dei test scientifici presi in osservazione, venivano  posti a confronto due gruppi di persone: quelli che non assumevano alcol, e quelli che assumevano alcol con moderazione una o due volte alla settimana. Questo campionamento, secondo gli studiosi canadesi è, però, “pregiudizievole”, in quanto il primo gruppo di soggetti presi in esame, probabilmente comprendeva anche delle persone che non potevano assumere degli alcolici, vuoi per problemi di salute, vuoi perché erano degli  ex-alcolisti. Secondo i ricercatori canadesi, per meglio poter valutare i benefici di un uso moderato di alcol, il gruppo dei non bevitori avrebbe dovuto essere sostituito con un gruppo di bevitori occasionali.

Il dott. Harshal Kirane, direttore del Addiction Services presso la Staten Island di New York (che non aveva concorso all’indagine) ha convenuto che questa ricerca, oltre che ad aver rimarcato i danni di un uso abbondante di alcolici, ha messo in serio dubbio  il fatto che un uso moderato di bevande alcoliche possa avere degli effetti benefici.

Probabilmente questa ricerca, già pubblicata sul Journal of Studies on Alcohol and Drugs, inciderà sul modo in cui saranno strutturati gli studi sul consumo di alcolici in futuro. Ma, cosa più importante, la ricerca ha  già  sollevato dei dubbi su tutto quanto ci è stato detto, fino ad ora, sui benefici di un consumo moderato di alcol.

immagine: alex ranaldi CC / ( BY-SA )