ganoderma lucidum reishi

Bio Reishi di Bioness: proprietà ed utilizzi del fungo reishi

Probabilmente avete già sentito parlare di bacche di goji, di ginseng, di garcinia cambogia e  di maca peruviana, tutte piante che hanno fatto molto parlare di loro per via dei  loro  -più o meno comprovati – effetti benefici sull’organismo umano.

Oggi vi voglio parlare di un’organismo, più precisamente un fungo di cui si sta parlando molto di meno, ma che viene utilizza nelle medicine tradizionali orientali fin dall’antichità grazie hai suoi “superpoteri” medicinali e terpautici. Sto parlando del ganoderma lucidum, comunemente conosciuto col nome di reishi.

Il fungo reishi è stato -letteralmente- venerato dai cinesi sin dai tempi degli antichi imperatori. Si narra che, a quel tempo il  reishi fosse riservato all’imperatore ed alla famiglia imperiale e che rappresentasse il simbolo del benessere e dell’immortalità. Non a caso, veniva definito il “fungo dell’immortalità”.

Il fungo reishi in natura si trova in un’ampia varietà di forme e di tipi. Ma in natura è anche rarissimo ed estremamente difficile trovare. Non a caso oggi viene coltivato. Il  tipo di reishi più famoso ed utilizzato ai fini alimentari, ha un sapore amaro, una consistenza legnosa simile a quella del sughero, ed ha una testa di color rosso-arancio a forma di orecchio.

Proprietà del fungo reishi

La scienza occidentale ha incominciato a prendere in seria considerazione questo fungo, ed a studiare gli effetti delle sue proprietà sull’essere umano solo nella seconda metà del secolo scorso. Questa ricerca non ha fatto altro che avallare molte delle “credenze” degli antichi medici cinesi e giapponesi. Grazie a queste ricerche, oggi il ganoderma lucidum viene coltivato in modo  intensiva e viene commercializzato praticamente in tutto il mondo sia sotto forma di capsule che sotto forma di polvere (sopratutto).

Ma quali sono questi tanto osannati benefici del ganoderma lucidum? Di seguito te li illustro brevemente, mentre in calce all’articolo, riporto dei link a pubblicazioni scientifiche in cui  vengono descritte in dettaglio le ricerche che hanno portato alle conclusioni che il reishi:

  • promuove la longevità e stimola il sistema immunitario 1)http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19837596
  • previene il cancro e inibisce la metastasi dei tumori 2)http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1734114010702528. Un altro studio suggerisce che il fungo ganoderma lucidum potrebbe eradicare esistenti cellule cangerogene. 3)http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23336088
  • ha effetti epatoprotettori in quanto gli stessi composti che hanno effetti anticancerogeni, hanno la capacità di rigenerare le cellule del fegato. 4)http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22659462
  • ha effetto neuroprotettivi nel trattamento di malattie neurodegenerative quali il morbo di Alzheimer e la malattia di huntington 5)http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0940299310002332

Un’integratore a base di reishi: Bio Reishi di Bioness

La consistenza legnosa ed  il sapore amaro dei reishi non rendono possibile il suo utilizzo come alimento come accade per diversi altri funghi. Per questo motivo il reishi viene assunto sotto forma di integratore alimentare.

bio reishi

Come assumere il Bio Reishi

In Italia esiste solo qualche decina di integratori di reishi sono approvate dal Ministero della Salute, tra queste c’è il Bio Reishi di Bioness, un’azienda italiana che commercializza questo integratore biologico e 100% naturale.

Quanto costa il Bio Reishi

Il Bio Reishi può essere acquistato online con pagamento alla consegna. I prezzi al momento in cui è stato scritto/aggiornato questo articolo sono i seguenti:

  • 1 Confezione a 49,00 € anziché 59,00 €
  • 2 Confezioni a 69,00 € anziché 98,00 €
  • 3 Confezioni a 79,00 € anziché 147,00 €
  • 5 Confezioni a 99,00 € anziché 245,00 €

Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina del vendita del prodotto.