caffe verde per dimagrire

Il caffè verde aiuta a dimagrire: leggenda o realtà?

Il  caffè verde negli ultimi anni è stato fortemente sponsorizzato come prodotto utile al dimagrimento; ma è tutto vero, o come dicono in molti, si tratta di solo di una bufala?

Il caffè verde o caffè crudo è un prodotto naturale e non lavorato; é il comune seme della pianta del  caffè che, però, non subisce dopo la raccolta i processi di torrefazione e tostatura. I suoi semi vengono venduti a maturazione avvenuta, hanno un colore verde-giallo, una consistenza rugosa e dura. Da questi semi si estrae la polvere per preparare la bevanda di caffè crudo (verde) .

Ha senso parlare di caffè verde per dimagrire? Quali gli effetti di questa bevanda sul nostro corpo?

Nonostante ci siano numerose teorie al riguardo, e siano state fatte molte campagne pubblicitarie sul tema, e che queste siano state oggetto di altrettante critiche, la risposta è unica risposta: il caffè verde non fa dimagrire, ma aiuta a perdere peso. Consumare caffè verde giornalmente ci fa bruciare più facilmente i grassi e ci fa perdere quei fastidiosi chili di troppo, solo se stiamo seguendo una dieta equilibrata ed ipocalorica e se dedichiamo almeno mezz’ora del nostro tempo ad una sana attività fisica (ottima allo scopo la  passeggiata a passo veloce).

Il caffè verde viene definito  come una sostanza brucia grassi. Ciò non è corretto nel senso che  questa bevanda aiuta a liberare i grassi dalle nostre cellule adipose, ed in tal modo, facendo un po’ di sport, il nostro corpo può utilizzarli più velocemente facciamo un po’ di sport. Il caffè verde non brucia i grassi, ma li libera, in questo modo il nostro metabolismo  può intaccarli più facilmente.  Quindi,

La capacità di questa bevanda naturale di aiutarci a tornare in forma è legata alle straordinarie molecole in esso presenti:

  • La caffeina. Nel caffè verde questa sostanza non è libera, come nel caso del caffè nero, ma è legata ad un’altra molecola per questo è presente in minore quantità, ma viene assorbita più lentamente e permane nel sangue più a lungo, rispetto alla caffeina del caffè tostato. Il fatto che permanga nel sangue permette di prolungare I suoi effetti a lungo, mentre il fatto che venga assorbita lentamente diminuisce gli effetti collaterali della caffeina sul corpo. La caffeina ha la capacità di favorire la liberazione degli acidi grassi dalle cellule adipose.
  • I grassi omega 3 permettono al nostro corpo di produrre la leptina, una sostanza che ci fa sentire sazi prima e che aiuta ad attivare il metabolismo

Per beneficiare degli effetti del caffè verde per dimagrire è opportuno bere una tazza di questa bevanda circa 30 minuti prima dei pasti. Il caffè verde ha un gusto totalmente diverso da quello normale e si prepara come un infuso: dopo aver pestato i semi in un mortaio si ottiene una polvere, volendo è possibile acquistare direttamente il prodotto nel formato in polvere. La polvere deve essere messa in acqua calda a una temperatura non superiore agli 80 gradi, e dopo poco minuti, la bevanda va filtrata e bevuta. Il caffè verde è una bevanda sana e naturale, praticamente senza effetti collaterali, che non solo ci aiuta a dimagrire, ma anche ha un effetto anti-ossidante e antinfiammatorio. In alternativa all’infuso potete assumere un integratore a base di estratto naturale di te verde (come il “Caffè Green Coffee Puro“)