cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

Cardiofrequenzimetro Garmin 310 XT

Tra i cardiofrequenzimentri preferiti dagli sportivi professionisti, il  cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT è  quello preferito dai duatelti e dai  triatleti, in ragione della sua affidabilità e resistenza, caratteristiche che ne fanno  uno strumento  ideale  sopratutto per chi pratica i “multisport”, ma non solo per questi.

A differenza dei cardiofrequenzimentri   top  di gamma della  stessa casa svizzera,  cioè dei modelli  Garmin 910 XT e Garmin 920 XT,  il modello  310 XT  non possiede tutte le opzioni e funzioni dei suoi “fratelli maggiori” : possiede, però, tutte le funzioni di cardiofrequenzimentro necessarie ad un atleta.

Il modello 310 XT  è affidabile.  E in grado  di operare in ogni situazione e condizione atmosferica.  Ottimo è il  rapporto tra le sue  qualità ed il prezzo  con cui viene commercializzato.

L’unico suo neo, a mio personale parere, è  che viene  commercializzato con un software che non sembra all’altezza della qualità del suo hardware.

Prime impressioni  dopo l’acquisto

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

Acquistando il Forerunner 310XT, modello senza fascia  si riceve:

Nel caso si abbia optato, invece, per la sua versione “BUNDLE” con fascia,  si ottiene :

  • il Cardiofrequenzimentro
  • 1 Fascia Garmin Premium;
  • 1 Chiavetta USB ANT Stick;
  • 1 Caricabatterie AC;
  • 1 Clip di ricarica;
  • Manuali

Da un punto di vista estetico, il cardiofrequenzimentro Garmin 301XT è la naturale evoluzione del  precedente modello  Forerunner XT305:  è identica la posizione dei tasti;  identiche sono le misure del  display.  Nella parte inferiore della dello strumento ci sono due contatti ramati per la ricarica della batteria. La mancanza  di fessure o comunque di fori,  fa si  che questo cardiforequenzimetro sia impermeabile fino alla profondità  di 50 metri sotto il livello del mare.

garmin 2

Il cardiofrequenzimentro Garmin 301XT   viene commercializzato  in un solo colore, il grigio-arancione. Comunque, di fatto  tale colore  bene si accosta con qualsiasi abbigliamento.

Essendosi nel tempo evoluto, il software con il quale il cardiofrequenzimentro viene venduto, non  è mai stato oggetto di radicali cambiamenti:  la novità più rilevante  introdotta  col  Garmin 301XT  è  costituita da una  vibrazione  di accompagnamento degli  allarmi sonori (ma che può essere utilizzata anche da sola).  La vibrazione si sente  anche  all’accensione dell’apparecchio.

Sul menù ci sono quattro videate per un totale di 16 campi in cui  é possibile impostare  i dati.

La memoria dei dati degli allenamenti è  predisposta  per  rilevazione ogni 4 secondi e non può essere impostata diversamente.

La cosa che più colpisce  è  il fatto che è in grado di registrare sino a 20 ore di attività.

Viene garantita una durata in carica della batteria  fino a 20 ore di utilizzo.

Mediante  la chiavetta USB (inclusa nella confezione) e possibile il trasferimento  wireless su un  pc dei dati  memorizzati.

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

Il cardiofrequenzimetro dispone della modalità  di funzionamento MultiSport e della modalità Interval Training, entrambe personalizzabili, nonché del  Virtual Partner che consente cambiare il passo e velocità durante l’allenamento stesso.

il Forerunner 310XT è molto apprezzato da  duatleti e triatleti, in quanto può essere facilmente spostato dal polso alla bicicletta,  facilitando il processo di transizione tra le due discipline con conseguente riduzione del  dispendio energetico.

Funzioni principali e caratteristiche del cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

Le principali funzioni e caratteristiche che possiede il modello 310 XT sono:

  • Il cardiofrequenzimentro è dotato di un GPS con antenna SiRFStar III (con tecnologia HotFix) ad alta sensibilità, che dovrebbe consentire una corretta  rilevazione  della posizione  in ogni situazione ed in ogni ambiente (anche in acqua) nonché  consentire una rapida ricerca del satellite;
  • Funzione altimetro, resa possibile grazie al GPS;
  • A terra registra il tempo, la distanza, il passo e la frequenza cardiaca;
  • In acqua registra le nuotate stimando la distanza percorsa e la velocità media;
  • E’ impermeabile fino alla profondità di  50 metri;
  • La durata di carica della della batteria incorporata è di 20 ore;
  • Consente il trasferimento dei dati in modalità wireless su pc e su  Garmin Connect;
  • Può essere utilizzato -in parallelo-  con la bilancia Tanita BC-1000  per monitorare il peso, il grasso corporeo, l’acqua corporea ed altri sei tipi di dati.

I vari Plugin

Il cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 Xt dispone di vari plugin. Tra i più interessanti che ho trovato segnalo l’Overlay e l’Elevation Correction.

Una volta importati i dati su PC , il plugin  Overlay permette mettere a confrontare i grafici della frequenza cardiaca, delle velocità, ecc. di diversi allenamenti.  Ciò è molto utile a chi desidera esaminare  in dettaglio l’evoluzione della proprie performance.  Il plugin Elevation Correction  serve, invece,  a filtrare e migliorare la rilevazione  dell’altimetria.

Fasce e compattibilità con sensori e dispositivi ANT+

Lo standard ANT+  è uno standard che fornisce interoperabilità wireless a un ecosistema completo di dispositivi (di  marche diverse) per attività sportive, di fitness e di monitoraggio dello stato di salute. Il che significa che  ANT+ semplifica la raccolta, il trasferimento e il monitoraggio dei dati tra sensori, hub e dispositivi mobili.cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

Il cardiofrequenzimetro Forerunner 310XT è compatibile con i sensori ANT+. Questo significa che è possibile , ad esempio, utilizzare delle  fasce e dei sensori anche non prodotti dalla Garmin, purché rispettino questo standard.

Per quanto riguarda le fasce cardio, la Garmin propone  le seguenti  due tipologie:

la Standard:

 cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT la Premium:

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT
Come molti altri  cardiofrequenzimetri  il Garmin 310XT visualizza, -la frequenza cardiaca in battiti al minuto, -la sua frequenza media e massima:  se lo si desidera, tali dati sono tutti suddivisibili anche per lap (giri di pista).
Per  essere in grado di misurare la frequenza di pedalata  di chi fa del ciclismo, l’apparecchio deve essere associato ad un misuratore di cadenza
Il misuratore di cadenza  non deve necessariamente essere un misuratore della Garvin.  Può essere un qualsiasi misuratore ANT+,. Può, ad esempio, essere (indifferentemente)

il Garmin 010-10644-00 Sensore Cadenza

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

oppure un Sensore di Cadenza ANT+ di altra marca:

cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

In virtù  dello  standard ANT+ , con  il Germin 310 XT è estremamente facile trasferire in modo automatico i dati al computer quando questo si trova nelle vicinanze di un  campo wi-fi:  niente cavi e niente collegamenti.

Una volta caricati, i dati sono subito pronti per essere analizzati, immagazzinati e condivisi con la comunità online, Garmin Connect.

Specifiche tecniche del cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 310 XT

  • Dimensioni  dell’apparecchio: 54 x 56 x 19 mm;
  • Dimensioni del  solo display: 33 x 20 mm;
  • Risoluzione  del display: 160 x 100 pixel;
  • Peso: 72 g;
  • Batteria agli ioni di litio, ricaricabile;
  • Durata della batteria fino a 20 ore;
  • Resistente all’acqua sino a 5  atmosfere;
  • Antenna e circuito GPS;
  • Funzione di vibrazione (nuova);
  • Funzione di mappa e memoria mappa (è possibile salvare sino a dieci mappe preferite);
  • Memorizza sino 1000 lap (giri di pista);
  • Ha la possibilità, per l’uso in bicicletta, di essere interfacciato con un sensore di cadenza;
  • Connettività con Garmin Connect (comunità online  con cui  è possibile analizzare, classificare e condividere i dati);
  • Sincronizzazione automatica (trasferisce automaticamente i dati al computer);
  • Software compattibile sia con sistemi OSX (Mac) che PC (Windows).

Funzioni dell’apparecchio:

  •  cardiofrequenzimetro;
  • Foot pod:  tale  funzione è opzionale;
  • Funzione Virtual Partner (per poter confrontare le attuali  prestazioni con quelle precedentemente realizzate);
  • Funzione Auto Pause (in rapporto  alla velocità, interrompe e riattiva  il timer);
  • Funzione Auto Lap (riconsce e memorizza i dati relativi ad uni singolo giro di pista, ad ogni prestazione);
  • Scorrimento automatico delle pagine sul display durante l’allenamento;
  • Funzione Multi-sport (con una semplice pressione su di un tasto, si può cambiare la modalità del suo utilizzo:  ad esempio, ad uso nuoto, ciclismo, podismo ecc);
  • Funzione Allenamenti avanzati (orientata agli obiettivi personali prefissati);
  • Funzione Allarme passo (fa scattare l’allarme se si variano i passi rispetto al ritmo preimpostato);
  • Funzione Allarme di tempo e distanza (l’allarme  scatta quando si raggiunge obiettivo di tempo o di distanza prefissato);
  • Funzione Interval training (utile nella gestione dei  tempi destinati al recupero);
  • Può calcolare le calorie bruciate;

La ditta Garmin e i suoi cardiofrequenzimentri

La Garmin è una ditta svizzera fondata nel 1989 per sviluppare tecnologie GPS per l’aviazione e commerciali. I cardiofrequenzimetri  della Garmin sono  noti  a livello mondiale. Tra i suoi vari  modelli, i cardiofrequenzimentri Forerunner sono  quelli  più conosciuti, venduti ed apprezzati. Tutti gli apparecchi cardiofrequenzimetri  della Garmin sono compatibili con i sistemi GPS  e ciò, da sempre, rappresenta  il fiore all’occhiello dell’azienda.