correttore alluce valgo

Correttore per alluce valgo, un rimedio efficace

L’alluce valgo è una deformità dell’avampiede, una sub-lussazione dell’articolazione relativamente al primo metatarso, il quale devia dalla sua normale posizione, deformità  che è  piuttosto comune.

Una meta-analisi condotta – nel 2009 – su 76 studi che hanno coinvolto quasi 500 mila persone, ha evidenziato che ne è interessato  il 23% delle persone di età tra i 18 ed i 65 anni; percentuale che sale al 35% quando si considera la fascia di popolazione al di sopra dei 65 anni (1).

Rispetto agli uomini, le donne sono maggiormente affette da alluce valgo, perché spesso indossano scarpe strette col tacco alto, molte volte realizzate con tessuti molli o troppo flessibili.

L’alluce valgo provoca dolorose sintomatologie sul bordo mediale del piede, la suola, e le piccole dita. Il trattamento non operatorio può alleviarle, ma non correggere la deformità dell’alluce.

La chirurgia, indicata quando il dolore persiste, invece è in grado di risolvere il problema, ma non di garantire che poi  non si ripresenti.

Sintomi

L’alluce valgo può provocare diversi sintomi:

  • un dolore su tutto l’avampiede – e in particolare esteso altre quattro dita, che finiscono con l’essere “schiacciate” (tale dolore si avverte in particolare durante una camminata);
  • un disallineamento delle articolazioni: la normale funzione dell’avampiede si basa in modo molto “pesante”  sull’alluce che, camminando, viene premuto verso il basso. Questo disallineamento  può favorire l’insorgere di un’infiammazione e, quindi, di sintomi  dolorosi;
  • un dolore nell’indossare semplicemente le scarpe.

Cause

Le cause che determinano l’alluce valgo non sono sempre facili da individuare: la deformità è spesso da attribuire alle scarpe utilizzate, ma  può esserci anche una disposizione familiare.

Come abbiamo già visto, le donne sono molto più colpite degli uomini, perché indossano spesso scarpe strette, col tacco alto e dai tessuti molli e flessibili (2).

L’alluce valgo interessa maggiormente le persone che sono negli anni centrali della loro vita ed in quelli successivi, ma molte persone di entrambi i sessi sono colpite anche in giovane età, di solito in un piede solo, ma a volte anche in entrambi.

Diagnosi

La deviazione laterale del dito grosso risulta ben evidente quando la persona sta in piedi nudi.

Nelle persone è possibile misurare l’angolo esistente tra tra gli assi longitudinali del primo metatarso e falange prossimale dell’alluce. Anche se vi è una notevole variabilità individuale, si può affermare al riguardo che  un’angolatura superiore a 15° non corrisponde più alla norma.

In presenza di un’alluce valgo, nella maggioranza dei casi, oltre a questa anomala angolatura, si rileva che il metatarso è allargato, aumentando la prominenza dell’articolazione.

Alluce valgo - prima (a) e dopo (b) l'operazione chirurgica.

Alluce valgo – prima (a) e dopo (b) l’operazione chirurgica.

Alluce valgo

Alluce valgo

 

Rimedi

I rimedi che vengono solitamente adottati per la cura dell’alluce valgo sono costituiti dagli interventi chirurgici e dall’impiego di correttori.

Vengono proposte anche delle cure a base di pastiglie ed integratori. C’e’ poi chi consiglia anche dei massaggi e dei pediluvi, chi trattamenti con borse ed impacchi di ghiaccio freddo, ma anche chi suggerisce di fare esercizi per il piede. Ma nessuno di questi trattamenti è praticabile con costanza con regolarità, e nessuno  di questi da “garanzie” di una diminuzione, se non di eliminazione,  dei sintomi.

Sia chiaro che neanche l’intervento chirurgico o il correttore per l’alluce valgo offrono risultati sicuri al 100%, ma in questi due casi, le premesse per aspettarsi o una risoluzione del problema, o una riduzione/eliminazione dei sintomi sono sicuramente più buone.

Intervento chirurgico

Sono stati fatti molti studi clinici sui vari interventi chirurgici sull’alluce valgo, ma pochi di questi erano degli studi randomizzati, e si era trattato, in genere, di studi condotti su una platea di persone di piccole dimensioni.

I risultati clinici dei trattamenti chirurgici attuali sembrano essere buoni nella maggior parte dei casi, tuttavia sono necessari degli studi randomizzati su una più larga scala per verificare l’efficacia della grande varietà di operazioni e tecniche di fissaggio che attualmente vengono proposte.

Risulta che, attualmente, circa l’85% dei pazienti che sono stati operati abbiano risolto il problema, e che il 10% abbia dopo l’intervento -se non altro- notato un miglioramento della situazione. Il restante 5% non ha avuto alcun miglioramento.

Un’intervento chirurgico, è chiaramente costoso, va programmato, richiede tutta una serie di esami, necessita di essere seguito da un periodo di recupero, ecc. , e non è  certamente una cosa da prendere alla leggera.

Correttore per alluce valgo

Tra i “rimedi” più semplici ed efficaci per ridurre od eliminare i sintomi dell’alluce valgo, ed anche per  prevenirne la formazione, sicuramente  ha un posto di rilievo l’impiego di un correttore per l’alluce valgo. Come dice il nome, si tratta di un apparecchio che è in grado di correggere il posizionamento dell’alluce (per il periodo di tempo che viene indossato) e, di conseguenza, è in grado anche di:

  • ridurre il dolore durante la camminata;
  • prevenire le infiammazioni alle articolazioni collegate;
  • consentire alle articolazioni e all’avampiede di lavorare correttamente.

C’e’ anche chi sostiene che il correttore per l’alluce valgo possa essere  in grado di correggere il problema alla radice, ovvero ridurre l’inclinazione ma, per il momento, non ho trovato sufficienti evidenze che supportino questo “beneficio” ulteriore.

Se soffri di questo problema (e se questo non è troppo grave/invalidante/doloroso),  e se riesci a risolvere i relativi sintomi con un correttore senza ricorrere ad un’operazione chirurgica, di certo non è un cattivo affare.  Infatti,  puoi acquistare un correttore per alluce valgo per poche decine di euro, il suo impiego non ha effetti collaterali e in alcuni casi puoi addirittura usufruire della garanzia  del produttore “soddisfatto o rimborsato”.

Come utilizzare un correttore per l’alluce valgo

correttore alluce valgo Valgomed

Correttore alluce valgo. Lo puoi acquistare qui.

Per ottenere dei positivi effetti terapeutici, è necessario applicare correttore per almeno 6-10 ore al giorno. I primi risultati saranno visibili dopo 10-14 giorni di utilizzo. L’applicazione del correttore è molto semplice:

  1. posizionalo sotto l’alluce;
  2. premilo in maniera decisa e prolungata al dito stesso.

Come detto, il correttore va indossato “il più possibile”; non ha controindicazioni, non crea disagi particolari (se per qualsiasi motivo dovesse essere poco confortevole restituitelo -> ci sono alcuni correttori, come il Valgomed , che vengono venduti con la garanzia soddisfatti o rimborsati – clicca qui per avere maggiori informazioni).

Dove acquistare un correttore per alluce valgo

Non in tutte le farmacie sono disponibili correttori per alluce. Vi consiglio, perciò di acquistarli online. Nella tabella che segue riporto, una serie di negozi che lo commercializzano con le relative offerte.

Prodotto Lo trovi su

correttore alluce valgo 2

 

Fonti

(1) http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2955707/

(2) http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2818204/

(3) http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3528062/#R3