Birra: potrebbe contribuire a prevenire i tumori

Una birra ghiacciata dopo una lunga giornata di lavoro potrebbe non essere una cattiva idea, lo pensiamo quasi tutti, soprattutto quelli di noi che hanno aspettato tutto l’anno per festeggiare oggi San Patrizio.

Sarete ancora più contenti quando leggerete che alcuni degli ingredienti presenti nella birra potrebbero, tra le altre cose, anche essere d’aiuto a combattere il cancro. Così risulterebbe da una recente ricerca.

Secondo gli scienziati della University of Idaho, infatti, alcuni acidi che si trovano nei luppoli utilizzati per fare la birra (denominati humulones e lupulones, che sono  dei composti chimici, di gusto amaro che sono antivirali ed antibatterici) potrebbero fermare o, addirittura, prevenire il cancro e le malattie infiammatorie.

I risultati di questa ricerca saranno illustrati nel corso del Meeting Nazionale della American Chemical Society alla fine di questa settimana.

Gli scienziati autori di questo studio, sono convinti di poter trovare dei nuovi trattamenti per il cancro estraendo i composti dal luppolo o  sintetizzandoli in un laboratorio; dopo numerosi tentativi andati a vuoto, il dottor Kristopher Waynant, che è a capo di questo progetto di ricerca, ha affermato  di essere molto vicino a ottenere  degli “ingredienti chiave”.

Già uno studio del 2013, aveva dimostrato che il consumo di birra diminuiva  le probabilità di sviluppare calcoli renali. Inoltre, é dimostrato che, se consumate con moderazione,  le birre scure e la birra stout  portano ad una diminuzione delle possibilità di attacchi di cuore. Secondo la Harvard Medical School e l’American Stroke Association, le persone che bevono una moderata quantità di birra possono ridurre il loro rischio di avere un ictus della metà.

Infatti, l’assunzione di birra consente alle arterie di essere flessibili; migliora notevolmente la circolazione del sangue, aiutando a deviare i coaguli di sangue che causano ictus. Secondo alcuni studi, altri benefici nel bere con moderazione della birra sono, la riduzione del diabete, la riduzione del morbo dell’Alzheimer, ma sono anche una cura per l’insonnia.

Dal momento che la birra contiene alcool, è importante assumerla con responsabilità, senza mai eccedere. Se bevuta in eccesso, la birra  può causare molti problemi di salute, tra cui anche il cancro al fegato.

Foto: quinn.anya CC /(BY-SA )