maca peruviana - memoria

La maca peruviana

La maca peruviana

La maca peruviana (lepidium meyenii), nota anche come il  ginseng peruviano, è una pianta  (al pari dei broccoli e dei cavoli) della famiglia delle conifere che viene coltivata nella montagne del sud America, soprattutto in Perù. Per il consumo umano viene utilizzata  è la sua radice, la quale può avere colori diversi: biancastra, blu, giallo-dorata, porpora, nera, rossa e verde. A ogni colore della radice, corrisponde una varietà diversa che distingue una varietà dall’altra. Quelle più pregiate sono la gialla, la rossa e la nera.

Risale a migliaia di anni fa il suo utilizzo sia per scopi alimentari sia per i suoi effetti benefici sull’organismo, ed anche oggi, in molte parti del mondo gli estratti delle sue radici vengono considerati un “super alimento” ricco di nutrienti e di proprietà benefiche per l’uomo.

Tra gli effetti benefici riconosciuti a queste radici ricordiamo, l’aumento della fertilità negli uomini e nelle donne, il mantenimento dell’equilibrio ormonale, il rafforzamento del sistema immunitario, l’effetto energizzante, l’aumento della resistenza, il miglioramento della funzione sessuale, della memoria e della concentrazione. (1

Le radici di maca peruviana sono considerate anche un alimento “adattogeno”:  un termine che indica quelle sostanze in grado di aiutare il corpo e la mente a resistere ai fattori stressanti, ai sovraccarichi di lavoro, ed alle malattie. (2)

Un’altra caratteristica che  ha reso famosa la radice della maca è che, da sempre, é considerata dai popoli delle Ande un afrodisiaco molto potente ed uno dei segreti della fertilità.

L’assunzione di maca nelle giuste dosi (ovvero in quantità relativamente elevate, come vedremo successivamente parlando di integratori alimentari di maca peruviana), è in grado di far sentire le persone più “vive” e  più “energiche” e di dar loro una sensazione di benessere. Pare che questi suoi effetti siano dovuti alla sua capacità di  ripristinare il corretto equilibrio ormonale ed aumentare la produzione di endorfine, particolari sostanze chimiche prodotte dal cervello e dotate di una potente attività analgesica ed eccitante.

Infine, la maca peruviana è relativamente ricca di nutrienti, come proteine, fibre, calcio e magnesio. Cento grammi di maca contengono 18 gr di proteine, 76,5 gr di carboidrati, 5 gr di grassi 5%, e 8,5% gr di fibra alimentare. La maca inoltre, contiene più di 20 amminoacidi dei quali,  8 aminoacidi essenziali,  20 acidi grassi in forma libera (come l’acido laurico, l’acido linolenico, l’acido palmitico, l’acido oleico e l’acido stearico), le vitamine B-1, B-2, C ed E.  E’ anche una ricca fonte di fitonutrienti.

In commercio si trovano estratti di maca peruviana sotto forma di  polvere o  in compresse. Somministrando la sua radice, può essere assunta come integratore alimentare .

Maca peruviana – dosaggio

La raccolta della macaSecondo gli esperti, non vi é una particolare dose di maca “raccomandata”. Tuttavia, la maggior parte delle persone si sente meglio quando inizia a prenderla nella misura equivalente a circa 1 cucchiaio al giorno (in polvere) o eventualmente, in casi particolari, fino a 2-3 cucchiai distribuiti nell’arco della giornata. Molti  preferiscono consumare la maca prima di iniziare a svolgere determinate attività,  in quanto aiuta  ad aumentare l’energia e la resistenza.

Nella maggior parte dei casi, è raccomandabile assumerla sotto forma di estratto concentrato in capsule (estratto – come quello che trovate qui – che è un concentrato di tubero di maca proveniente da agricoltura biologica). Gli abitanti delle zone montagnose delle Ande arrivano a consumare anche un chilo di radice di maca, secca o fresca, tutti i giorni!

Maca peruviana – effetti benefici

Anche se  la maca, di per sé, non contiene ormoni, la maggior parte dei benefici della radice di maca viene  individuata nella sua capacità di bilanciare gli ormoni sessuali, stimolare il sistema endocrino e la salute mentale.

Ecco più in dettaglio, in che modo  la maca peruviana può essere in grado di apportare benefici sia agli uomini  sia alle donne:

1. menopausa, e sindrome dell’ovaio policistico (PCOs)

maca peruviana - beneficiCome appena accennato, la radice di maca è in grado di favorire l’equilibrio ormonale, equilibrio che spesso contribuisce a migliorare i sintomi della sindrome premestruale (una sintomatologia fisica e mentale attiva nei giorni prima delle mestruazioni) e quelli della menopausa. Nelle donne con  la sindrome dell’ovaio policistico (una sindrome complessa, caratterizzata sia da alterazioni endocrinologiche  -tra cui obesità, e disordini del ciclo mestruale- sia da alterazioni metaboliche), la maca è ritenuta di ausilio nel tenere sotto controllo i livelli di estrogeni nel corpo.

Livelli di estrogeni troppo alti o troppo bassi, possono rendere difficile l’ovulazione è, quindi la gravidanza. Bilanciare la quantità di estrogeni, la quantità di progesterone che la donna produce è molto importante per aumentare la salute riproduttiva, la fertilità ed altro ancora. (3)

Uno studio del 2008, pubblicato sulla rivista Menopause, aveva dimostrato che la marca aveva avuto effetti benefici sugli stati d’animo delle donne in menopausa e diminuito i loro livelli di ansia e di depressione.

Lo stesso studio, aveva anche dimostrato che il miglioramento del loro umore aveva prodotto un aumento della libido sessuale.(4) Un altro studio, fatto nel 2008 e pubblicato su CNS Neuroscience & Therapeutics (una rivista medica bimestrale che tratta argomenti  neurologici e del sistema nervoso centrale),  ha dimostrato che la maca peruviana ha la capacità di aumentare la libido sessuale nelle donne, probabilmente a causa dei suoi effetti positivi sui livelli di serotonina, l’ormone del “buonumore”. (5)

Si ritiene che la maca sia in grado di ripristinare l’equilibrio ormonale della donna, regolando il flusso del sistema endocrino (ghiandolare). La maca agisce anche su, ipotalamo, ghiandola pituitaria e ghiandole surrenali. Ripristinare la salute di queste ghiandole è di primaria importanza per chi vuole sentirsi meglio. (6)

3. livelli di testosterone di fertilità maschile

maca peruviana - testosteroneIn  alcuni studi clinici, i livelli sierici del testosterone non hanno dimostrato di risentire gli effetti della maca. Tuttavia, la radice di maca di  colore nero, ha dimostrato di avere più effetti positivi sulla produzione di sperma, rispetto a quella di colore giallo e di colore rosso.

La maca rossa ha benefici effetti per la salute ormonale maschile: alcuni studi hanno dimostrato che può ridurre la dimensione della prostata nei ratti maschi. Ciò porta alla conclusione che la maca può eventualmente giovare  anche alla salute della prostata umana.

Secondo uno studio del 2010 – che aveva riassunto i risultati di 4 ricerche cliniche effettuate da BMC Complementary and Alternative Medicine (una rivista sulle risorse che integrano o sostituiscono le terapie convenzionali) – la maca era stata in grado di  produrre  dei benefici effetti legati al miglioramento della disfunzione sessuale e la libido negli uomini e nelle donne adulte. Tuttavia, altri due studi non hanno mostrato gli stessi risultati positivi: quindi, è necessaria una ricerca più  approfondita  per capire con più certezza quali sono gli effetti reali della maca sulla fertilità.(8)

energia, memoria e buonumore

maca peruviana - memoriaColoro che assumono regolarmente la maca, incominciano a sentirsi più “pronti”, più energici, e più “forti” in tempi relativamente brevi dopo aver iniziato ad usarla. In rapporto alla caffeina,  le qualità più apprezzata della maca,  è che, anche se assunta in alte dosi, nella maggior parte delle persone non crea quel nervosimo ed agitazione che invece può avvertirsi dopo aver assunto della caffeina.

Studi clinici hanno dimostrato che la maca ha effetti positivi sull’energia vitale, sulla resistenza, e sull’umore e, di conseguenza, nella prevenzione e nel trattamento delle depressione e ansia.

Come esattamente  la maca agisca per aumentare  l’energia, ancora  non si sa, ma si ritiene che possa  farlo  contribuendo a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, e mantenendo la salute del surrene, una ghiandola endocrina che regola l’umore e l’energia. (9)

antiossidante

La radice  di maca agisce come un antiossidante naturale, ed aumenta i livelli di glutatione (una sostanza costituita da tre amminoacidi, nell’ordine acido glutammico, cisteina e glicina avente proprietà antiossidanti) e SOD (superossido dismutasi). Si tratta di due sostanze che stimolano il sistema immunitario.

I risultati di recenti studi, dimostrano che radice di maca ha la capacità di aiutare a prevenire lo sviluppo di  quelle malattie umane croniche che sono caratterizzate da alti livelli di colesterolo “cattivo”, da alti stati antiossidanti, e da una ridotta tolleranza al glucosio .

Grazie alla presenza di vitamine con proprietà antiossidanti, come la vitamina A, la vitamina C e la vitamina E, del fosforo e dei flavonoidi, la radice di maca aiuta a ridurre il processo di invecchiamento delle cellule del nostro organismo.

Recenti studi scientifici (eseguiti su cavie animali) hanno dimostrato che una regolare assunzione di radice di maca peruviana è in grado di abbassare la percentuale di insorgenza di tumore al seno.

Maca peruviana – effetti collaterali

Anche se maca non produce  generalmente degli effetti collaterali dannosi in coloro che la utilizzano, c’è ancora  molto da scoprire sugli  effetti collaterali legati al suo utilizzo per scopi medicinali.

A causa dei  suoi effetti sui livelli ormonali, i medici ritengono che la maca non dovrebbe essere consumata da persone che si affidano a farmaci ormonali per il trattamento di malattie come il cancro al seno o alla prostata, per esempio, o per altre gravi condizioni. Anche alle persone  con la pressione alta si consiglia di non consumare maca.

Anche se da centinaia di anni  le donne peruviane consumano grandi quantità di maca, anche durante la gravidanza, molti produttori consigliano di non assumerla in questo periodo.

Maca peruviana – integratori

La maca può essere acquistata sotto forma di integratori in capsule, in polvere e liquidi. Sono tutte forme ugualmente utili, tuttavia le capsule consentono di dosare meglio le dosi e sono anche più pratiche da trasportare.

Se non si è in grado di trovare la maca nel proprio negozio di fiducia, essa è ampiamente disponibile online, spesso anche a prezzi più bassi che nei negozi tradizionali. Uno che raccomando è questo qui,  dove potete acquistare un estratto concentrato di maca biologica.

Maca peruviana – come usare  la maca in polvere

Ci sono molti modi per introdurre i benefici radice di maca nelle vostre diete!

Potete iniziare aggiungendola ai cibi dei pasti che, in ogni caso, quotidianamente fate; come a colazione, per esempio.  Relativamente ai pasti principali, la maca può essere aggiunta ovunque si desideri: il suo gusto dolce e delicato ben si presta alle più svariate associazioni.

Riferimenti bibliografici

(1) http://science.naturalnews.com/pubmed/20633111.html

(2) http://www.natures-whey.co.uk/articles/the-benefits-of-maca/

(3) http://natural-fertility-info.com/maca

(4) http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18784609

(5) http://altmedicine.about.com/od/herbsupplementguide/a/maca.html

(6) http://www.natures-whey.co.uk/articles/the-benefits-of-maca/

(7) http://science.naturalnews.com/maca.html

(8) http://altmedicine.about.com/od/herbsupplementguide/a/maca.html

(9) http://www.natures-whey.co.uk/articles/the-benefits-of-maca/

(10) http://natural-fertility-info.com/maca