Gli scienziati avvertono: troppi zuccheri nei succhi di frutta

Studiosi dell’Università di Liverpool e del gruppo Action on Sugar, hanno condotto  una ricerca che ha preso in considerazione 200 bevande zuccherate, destinate ai bambini, e vendute nel Regno Unito con la dicitura “100% succo di frutta“. I risultati sono stati pubblicati sul BMJ Open journal.

I ricercatori hanno determinato la quantità degi zuccheri contenuti in ogni singola bevanda – fruttosio e glucosio in primis, ma anche sciroppi vari e miele – aggiunti dal produttore. Merita di ricordare che gli zuccheri aggiunti artificialmente alle bevande, vengono metabolizzati dal corpo umano in modo diverso rispetto agli zuccheri presenti naturalmente nella frutta, e perciò, non fanno bene alla salute.

«L’opinione pubblica è consapevole dei danni che lo zucchero ha sui denti e sulla salute dei bambini ed è per questo che, negli ultimi anni, i genitori si sono orientati verso i succhi di frutta ed i frullati, che, almeno apparentemente, sono più sani. Purtroppo, la nostra ricerca mostra essi sono stati tratti in inganno: il contenuto di zucchero presente nei succhi di frutta e nei frullati di frutta che noi abbiamo testato, é completamente inaccettabile» ha dichiarato il professore Simon Capewell, uno dei ricercatori che ha preso parte alla ricerca.

I risultati hanno portato alla luce una situazione allarmante: circa la metà delle bevande contiene tutta la quantità giornaliera di zucchero raccomandata (nel Regno Unito) ai bambini, ovvero ne contiene 19 grammi (l’equivalente di 5 cucchiaini).

Ancorché, sempre più, in commercio si trovino dei dolcificanti senza calorie che potrebbero dare, in un primo momento, l’illusione di poter “aggirare” il problema dei contenuti  di zucchero troppo elevati, comunque c’è da dire che questi non possono essere utilizzati a dismisura, per cui i ricercatori sono arrivati alla conclusione che mangiare frutta e verdura resta di gran lunga la scelta più semplice e con meno controindicazioni.

immagine: Wonderlane / CC ( BY-SA )